Ricerca operatore

  Ricerca avanzata

tipo di viaggio

Recensione scritta da Graziano Campedel

 Tour Giordania Classica,  07 agosto 2009

Media voti
2.6
Qualità dell'offerta
2.0
Ampiezza dell'offerta
3.0
Qualità del servizio
2.0
Trasparenza
2.0
Convenienza
4.0
• VIAGGI: niente da eccepire per i viaggi aerei, aerei in ottime condizioni, orari rispettati.
Personale di bordo, gentile

• ALBERGHI: niente da eccepire, sistemazione ottima, organizzazione x movimento bagagli
da sito a sito, perfetta.

• RISTORANTI: niente da eccepire in tutti i siti visitati.

• PULLMAN & AUTISTA: Ottimo, ben climatizzato e confortevole. Autista molto bravo.

• GUIDA ED ORGANIZZAZIONE TOUR: Il nome della nostra guida è Ziad. L’unico giudizio positivo che ci sentiamo di dare è l’ottima padronanza della lingua Italiana. Persona presuntuosa che si vanta continuamente delle sue conoscenze altolocate sia in loco che in occidente. Persona suscettibile e permalosa. Da Italiani, NON possiamo accettare, anche se rispettiamo le idee diverse dal mondo occidentale, una persona che apertamente appoggia ciò che ha fatto Saddam Hussein, Tarik Aziz e la sua banda in Iraq, NON possiamo accettare l’invasione del Kuwait una cosa giusta, NON possiamo accettare una persona che vuol fare credere la grande gioia delle donne Giordane di essere vestite col burka o simile, che sono donne libere, padrone della propria libertà. NON possiamo accettare i giudizi su Del Noce, Lilli Gruber e tutti i giornalisti Italiani presenti in loco durante la guerra del Golfo. Premetto che ho una grande conoscenza del mondo Arabo avendolo frequentato per piu’ di 30 anni per lavoro, dal Magreb al Medio Oriente e parlando abbastanza la lingua araba.

Abbiamo visitato Petra in una giornata ed abbiamo percorso 14 Km durante le ore piu’ calde della giornata. Tanto per capirci salita al monastero alle ore 12, fatta da poche persone x il caldo, mentre lui stava sotto la tenda tranquillo. Pensiamo che una guida responsabile debba seguire chi andava al monastero, non solo per le spiegazioni, ma soprattutto per motivi di sicurezza.
Pensiamo che una persona debba avere l’intelligenga di cambiare le visite ai vari siti in relazione alle condizioni meteo della stagione. I partecipanti ad un tour sono normalmente persone che trascorrono una vita in ufficio e pensionati e non sono abituati a certi sforzi fisici.

Abbiamo visitato Jerash sempre a mezzogiorno, sotto un sole cocente ed una signora ha pure perso conoscenza ed è stata soccorsa dal sottoscritto e da altri partecipanti al Tour!!

Visita a Wadi Rum sempre a mezzogiorno, chi non ha fatto la gita opzionale in Jeep è stata sotto una tenda per ore sprecando una giornata essendo stato il ritorno in albergo alle 16 del pomeriggio. Una escursione in deserto non si fa mai a quelle ore, ma alla sera o al mattino per potere ammirare la bellezza dei colori e tutte le sue sfumature.

Amman: Il tour prevedeva una cena serale organizzata in un ristorante tipico locale. La guida non ha raccolto la lista dei partecipanti asserendo “tanto non ci viene nessuno”.
Raggiunto l’albergo di Amman alle ore 16, gran parte delle persone sono rimaste in albergo non avendo ricevuto nemmeno una piccola indicazione di eventuali ristoranti o posti dove andare.
Alcune coppie si sono aggregate a noi due e ci hanno seguito nella down town della città dove abbiamo cenato benissimo e degustato le specialità locali!!

• CONCLUSIONI: I tempi morti di questo tour sono eccessivi essendo rientrati gran parte dei giorni in albergo verso le ore 16. la guida va sicuramente ridimensionata, la modalità delle visite ai siti va sicuramente rivista in base alle stagioni. Petra NON si può’ visitare in un giorno solo mentre il giorno dopo (visita a Wadi Rum) la giornata è praticamente vuota.

• Il prezzo competitivo del Tour, rispetto ad altri Tour operators attrae molta gente, ma gli extra
sono molti ed abbastanza cari in base al prodotto offerto.

Le lamentele in questo ns scritto sono state espresse da molti altri partecipanti, ma penso che come al solito nessuno si lamenti, essendo noi Italiani un popolo addito solamente alle “chiacchiere da osteria”.

Sperando che prendiate atto della ns buona fede, speriamo che questa lettera nn venga cestinata,
attendiamo di ricevere una vs risposta ed eventuali vs considerazioni in merito.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Tour Giordania classica


<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>
Risultati 1 - 1 di 1