Ricerca operatore

  Ricerca avanzata

tipo di viaggio

Recensione scritta da Simone

 Pachijal - Una tappa Obbligatoria,  mercoledì 10 febbraio 2010

Media voti
5.0
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
5.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
5.0
Un’esperienza unica e indimenticabile.
Oramai avevo alle spalle 15 giorni in Costa Rica e 4 in Foresta Amazzonica.
Sono un fotografo professionista Nikon nel settore Naturalistico abituale a spostarmi per lavoro in Sud America alla scoperta di soggetti nuovi da fotografare esaminando attentamente i luoghi non solo per la presenza della specie animale ma anche e soprattutto i locali dove ospiteranno i partecipanti dei miei tour perché i miei viaggi saranno destinati ai progetti Nikon School Travel, importante iniziativa italiana.

Premetto che i propietari non erano a conoscenza del mio scopo e che questa mia recensione è genuina nella sua integrità.

Sinceramente dopo quasi 20 giorni lontano da casa pensavo che nient’altro mi stupisse come accaduto nei giorni precedenti e invece un uomo dalla stazza di un gorilla ma dal cuore tenero, ci preleva dall’aeroporto di Quito con destinazione Pachijal (Mindo), l’uomo dalla grossa stazza è uno dei proprietari del Lodge Pachijal (Pierre).
Appena arrivati nel Lodge la prima cosa in assoluto che si percepisce è la tranquillità.
Una sensazione quasi ipnotica!
Sembra che in quel luogo il tempo si fermi coinvolgendoti emotivamente e fisicamente a un relax senza eguali.
Avevo circa altri 8 giorni da passare in Ecuador con altre destinazioni ma dopo poche ore la tentazione di cambiare programma e rimanere a Pachijal per tutto il tempo rimasto era veramente alta.
Sdraiarsi in quell’ amaca bianca chiudere gli occhi e abbandonarmi ad un senso assoluto di pace era una sensazione troppo bella!
Come ho già detto, provenivo da altri 20 giorni di viaggio pernottando in complessivo in 11 lodge, ma arrivati a Pachijal la cosa che subito risalta ai nostri occhi è la pulizia e la manutenzione quasi maniacale di quel posto.
Camere confortevoli, con ottimi letti dove si riposa senza avere la preoccupazione di alzarsi con dolori noiosi diversamente quanto mi è capitato da altre parti e I bagni super puliti con ogni confort.
La sorpresa però è stata l’acqua calda!!
Non che sia una cosa indispensabili, la temperatura mite consente senza soffrire di farsi ugualmente docce con acqua fredda, come ho dovuto fare in foresta Amazzonica, ma rispetto ai precedenti Lodge dove l’acqua era tiepida a Pachijal non si badava alla temperatura!! Scottava..che bello!
La realtà è che siamo noi occidentali e più specificatamente chi viene dalle grandi città, ad essere esigenti e direi anche abbastanza viziati per ciò che riguarda il confort di un Lodge.
Pretendiamo di essere in un posto disperso nel mondo e avere gli stessi confort e le stesse comodità che abbiamo nei nostri appartamenti o ville che sia.
Se partite per un viaggio in un paese seppur organizzato ma pur sempre sottosviluppato e pretendiamo di non rinunciare alle quotidiane comodità, cambiate destinazione perché l’essenza di questi tour è di farci riscoprire essere umani.
La serietà di Pierre Molinari e di Renato Gregorini, proprietari del Lodge Pachijal, hanno fatto si che ci siano tutti i confort necessari ad una felice e tranquilla permanenza facendomi rimanere davvero stupito della loro organizzazione.
E come non parlare della cucina!
Ho mangiato un mix di cucina Equatorina e Italiana una vera e succulente prelibatezza al mio palato e pensare che io per il mangiare sono una persona molto difficile.
Maria, dolce ragazza del posto preparava dei pranzi unici…..si devo dire che mi aveva veramente viziato!
Insomma il Lodge Pachijal non sarà l'Oberoi Udaivilas ma una cosa è certa nel suo piccolo è un Lodge di ottime qualità gestito da altrettante persone serie e oneste, non per questo ci torno il primo di Aprile 2010 con altri fotografi.

Simone Tossani
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Foresta Amazzonica, Pachijal (Mindo), Rioverde, Playa de Oro,laguna di Quicocha e Cotacachi.


<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>
Risultati 1 - 1 di 1