Ricerca operatore

  Ricerca avanzata

tipo di viaggio

Hotelplan 
Tour operator Generalisti
Voti utenti
3.1
su 5
19 Recensioni utenti
Tour Operator
Specializzato in viaggi per: Argentina • Australia • Brasile • Canada • Caraibi • Cina • Giamaica • Giappone • India • Kenya • Madagascar • Mauritius • Myanmar • Nuova Zelanda • Polinesia • Seychelles • Stati Uniti • Sudafrica • Tanzania • Thailandia • Uganda




Hotelplan nasce a Zurigo nel 1935, quando Gottlieb Duttweiler pianifica un progetto per sostenere gli albergatori svizzeri durante la crisi economica, derivata dall’abbandono dei turisti inglesi, di gran lunga i migliori clienti della Svizzera. Nasce con "Hotel Plan" il turismo moderno, con la formula del tutto organizzato e incluso nel prezzo. Nel 1947 nasce Hotelplan Italia, oggi specializzata nelle mete di lungo raggio.




Recensioni utenti

Media voti da: 19 utente(i)

Media voti
3.1
Qualità dell'offerta
3.5
Ampiezza dell'offerta
3.4
Qualità del servizio
3.1
Trasparenza
2.9
Convenienza
2.7
 

Aggiungi una recensione



0 di 0 persone hanno trovato questa recensione utile

Hotelplan non presente, luned 22 aprile 2013

Autore loredana

Media voti
3.2
Qualità dell'offerta
4.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
2.0
Trasparenza
2.0
Convenienza
4.0
Nulla da dire riguardo l'hotel il Vakarufhali, eccellente in tutti i sensi. La mancanza è stata che sull'isola non c'era nessun operatore hotelplan presente per noi svizzeri, sia ticinesi svizzero tedeschi e francesi. Come info avevamo un giovane maldiviano tra l'altro molto gentile che purtroppo parlava solo inglese e per molti non è stato facile capirlo. A parte questo ottima vacanza.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Vacanza alle Maldive.
Trovi utile questa recensione? yes     no

2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

SUD AFRICA DA SOGNO, mercoled 26 settembre 2012

Autore alessandra

Media voti
5.0
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
5.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
5.0
Desidero scrivo una recensione nonostante sia trascorso un po' di tempo da quando io ed il mio compagno abbiamo viaggiato con Hotel Plan per il tour in Sud Africa.
Organizzazione, professionalità e cortesia ci hanno accompagnati in ogni momento del ns. viaggio. La nostra guida, la Sig.ra Alba è stata impeccabile: solare, educata e soprattutto con la giusta dose di severità con i clienti al fine di garantire un soggiorno piacevole a tutto il gruppo.
dopo l'esperienza assolutamente positiva, abbiamo viaggiato con Hotel Plan anche l'anno successivo negli U.S.A. A nostro avviso Hotel Plan è uno dei migliori tour operator. Lo consigliamo a tutti.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: TOUR SUD AFRICA - AGOSTO 2009
Trovi utile questa recensione? yes     no

2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

TOUR GIORDANIA CLASSICA, domenica 12 agosto 2012

Autore ELISABETTA

Media voti
4.6
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
4.0
DATA PARTENZA 29.07.2012 E DATA FINE 05.08.2012.
TOUR AFFASCINANTE. UN GRAZIE ALLA GUIDA LOCALE ISMAEL, PREPARATO, SEMPRE DISPONIBILE IN QUALSIASI MOMENTO, EDUCATO E ALTAMENTE PROFESSIONALE. LA CATEGORIA SUPERIOR PROPONE HOTELS DI ALTO LIVELLO CON TUTTI I CONFORT CHE UNO SI ASPETTA. TOUR BEN ORGANIZZATO E ADATTO A TUTTI PERCHE'IL LIVELLO DI DIFFICOLTA' E' MEDIO/BASSO. LO CONSIGLIO VIVAMENTE A TUTTI QUELLI CHE ANCORA NON SONO STATI IN GIORDANIA (PAESE TRANQUILLO).
Trovi utile questa recensione? yes     no

4 di 4 persone hanno trovato questa recensione utile

disservizi con hotelplan, luned 11 giugno 2012

Autore rosanna betti

Media voti
2.6
Qualità dell'offerta
3.0
Ampiezza dell'offerta
3.0
Qualità del servizio
2.0
Trasparenza
2.0
Convenienza
3.0
La prenotazione della camera era sbagliata (avevo richiesto uno studio - camera con cucinino - e mi avevano riservato solo una doppia). Per fortuna me ne sono accorta due giorni prima di partire e hanno fatto in tempo a correggere. Nessun problema per il transfer da JFK all'hotel, ma nel voucher non c'era scritto che si doveva telefonare per accordarsi sull'ora del transfer di ritorno; l'ho saputo telefonando a Opentour Newyork. Mancavano anche indicazioni sulla data del giro per NY che pure avevamo prenotato: secondo loro era "sottinteso" che sarebbe stato il giorno successivo al nostro arrivo, per un pelo lo perdevamo. Le guide delle escursioni (alla fine ne abbiamo fatte due) erano molto brave, ma il pulmino era assai poco panoramico: era più simile a un blindato che a un bus per escursioni. Sul voucher erano equivoche anche le indicazioni sul luogo dell'appuntamento: in conclusione, sciatteria e lacune che hanno rischiato di rovinarci il soggiorno!
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: viaggio a New York dal 25 maggio al I giugno 2012
Trovi utile questa recensione? yes     no

4 di 4 persone hanno trovato questa recensione utile

tutto rajasthan, domenica 22 gennaio 2012

Autore cristina deprati

Media voti
4.0
Qualità dell'offerta
4.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
4.0
Trasparenza
4.0
Convenienza
4.0
sono rimasta quasi entusiasta dal tour per l'india bravissimo e molto paziente per tutti i capricci del nostro gruppo la guida indiana (rachesh), alberghi da favola tenendo conto che e' tra i tour piu' economici. Le solite soste nei negozi, oltretutto apprezzatissime da tutti... eravamo in preda allo shopping selvaggio. Lo consiglio a tutti, per il rapporto qualita' prezzo.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: tutto rajasthan 15 giorni di 2 anni fa mese di gennaio
Trovi utile questa recensione? yes     no

0 di 0 persone hanno trovato questa recensione utile

ottima assistenza, domenica 25 settembre 2011

Autore Marilena

Media voti
3.4
Qualità dell'offerta
4.0
Ampiezza dell'offerta
3.0
Qualità del servizio
4.0
Trasparenza
4.0
Convenienza
2.0
Ho viaggiato svariate volte con Hotelplan e ancora una volta sono rimasta più che soddisfatta sopratutto per l'assistenza già in Italia, poi sul luogo del loro personale.
Mi hanno fatto viaggiare con Mistral air da Bergamo e devo dire che nonostante la mia diffidenza, l'aeromobile era a posto, servizio molto buono, orari più che decenti, servizio, essendo un cahrter non si può pretendere.
Continuerò con questo tour operator.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Mar Rosso- Dahab + Sharm ElSheik agosto 2011
Trovi utile questa recensione? yes     no

4 di 11 persone hanno trovato questa recensione utile

mai piu' con Hotelplan, domenica 04 settembre 2011

Autore stefania

Media voti
1.0
Qualità dell'offerta
1.0
Ampiezza dell'offerta
1.0
Qualità del servizio
1.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
1.0
un disastro totale, molto meglio andare da soli, all'avventura, una vergogna!
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: canada
Trovi utile questa recensione? yes     no

5 di 7 persone hanno trovato questa recensione utile

vacanze los roques, domenica 26 giugno 2011

Autore franco

Media voti
1.2
Qualità dell'offerta
2.0
Ampiezza dell'offerta
1.0
Qualità del servizio
1.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
1.0
Solo 2 parole per dire che alcuni anni fa siamo andati in 6 persone a Los roques con Hotelplan. Al ritorno siamo arrivati in ritardo all'aeroporto di Caracas a causa di un tifone. Abbiamo dovuto arrangiarci a trovare un hotel per la notte, non ci è stato possibile il rientro per i 2 giorni sucessivi a causa di overbooking di Alitalia, abbiamo dovuto acquistarci i biglietti di ritorno con la TPA, il tutto senza nessuna assistenza, anzi quando chiamavo in Italia per avere aiuto mi sbattevano giù il telefono, MAI PIU' CON HOTELPLAN.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Lasciati soli in Venezuela
Trovi utile questa recensione? yes     no

17 di 21 persone hanno trovato questa recensione utile

Hotelplan ci ha rovinato la vacanza, domenica 12 giugno 2011

Autore nadialusetti

Media voti
1.0
Qualità dell'offerta
1.0
Ampiezza dell'offerta
1.0
Qualità del servizio
1.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
1.0
Hotelplan ci ha rovinato la vacanza
Cercherò di essere breve e sintetica. Quest’anno con mio marito abbiamo deciso di “invertire la rotta” , quindi abbiamo scelto di andare ai Caraibi anziché alle solite (si fa per dire) Maldive. Quanto mai. Quindi a marzo siamo partiti alla volta di Antigua, abbiamo scelto una struttura offerta da Hotelplan, un piccolo resort, con pochi cottage, tra l’altro l’ultimo rimasto libero era un bungalow con vista mare e noi l’abbiamo preso al volo pagando un supplemento. L’importante era partire e l’idea di essere in pochi in una struttura piccola ma carina, con poca gente, poco casino ed una bella spiaggia ci allettava molto, dopotutto erano le nostre vacanze.
Ma quest’anno il destino ci ha punito: dopo un volo massacrante con BluePanorama, non so se avete idea, i sedili sono praticamente attaccati al pavimento, dopo aver stazionato per due ore a Santo Domingo, finalmente approdiamo ad Antigua: ad aspettarci alle due di notte c’è l’assistente di Hotelplan, la quale dice a noi e ad altri 6 che non si poteva andare al Cocobay, la struttura che avevamo prenotato e pagato profumatamente (2100 euro a testa in A.I.), per problemi di overbooking e quindi venivamo dirottati in un’altra struttura molto più bella, a 4 stelle (parola di Hotelplan attraverso l’assistente). Arrivati a notte fonda, siamo rimasti sbalorditi dalla bellezza della stanza, enorme, due bagni, un salotto, una cucina, due letti matrimoniali, insomma un lusso sfrenato che ci aveva quasi imbarazzati, era troppo per noi. E con questa euforia insieme alla stanchezza ci siamo addormentati. L’indomani la sorpresa: il resort era adagiato su una collinetta, intorno il nulla, il vuoto, poco sotto, un piccolissimo lembo di spiaggia, in cui vi potevano stare al massimo cinque lettini, la spiaggia vista da vicino, era ricoperta da residui di alghe, ma il mare, il mare dei Caraibi, il mare di Antigua, ebbene, tutto il mare dalla spiaggia fino al largo, era completamente ricoperto da una immensa alga compatta e dura , non vi erano squarci nel quale poter entrare per eventualmente fare il bagno, non si poteva, perché il mare era un ammasso di alghe verdi. Non solo, c’era anche un fortissimo vento che rendeva mosso il mare, e che rendeva impossibile stare in spiaggia con il costume perché c’era freddo. Infine sopra una collinetta, alternato al rumore del vento, c’era il rumore delle ruspe e dei martelli pneumatici, perché il resort era ancora in fase di costruzione. Ora però era davvero troppo, per cui noi otto, decidemmo di contattare l’assistente. Per tutta la mattinata, in cui l’avremo chiamata venti volte almeno, al telefono, perché non si è degnata di farsi vedere, abbiamo minacciato di ritornare in Italia, di denunciare Hotelplan , oppure di trovarci una struttura alternativa degna e adeguata ai soldi spesi. Ebbene, l’unica struttura che ci ha proposto Hotelplan, nonostante ne avesse di meglio da offrirci, è stata il Jolly Beach. Avete presente la colonia del Comune? Avete presente una struttura con 470 camere distribuite in palazzine? Ebbene, questa è stata l’unica degna sostituzione al Cocobay, che Hotelplan ci ha obbligato ad accettare, oppure rientrare in Italia, pagandoci noi il biglietto del ritorno. Questa dunque è stata la nostra vacanza, in una spiaggia piena gremita di gente, per altro chiassosa, che già di primo mattino era ubriaca di rum; tutte le mattine c’era la rincorsa al lettino perduto, siccome i lettini si contavano sulle dita e siccome in spiaggia, eravamo qualcosa come centinaia, per accaparrarsi uno straccio di lettino dovevamo alzarci alle sei della mattina (bellissima l’alba di Antigua). Non solo, avete presente a pranzo? Come fare per dare da mangiare a mille persone: naturalmente mettendosi in coda, coda e sempre in coda: eravamo in coda per la colazione, per il pranzo, per la reception, per i teli, per la cena, per il bar, sempre in coda. Che bella vacanza.
E la stanza, vi dico solo che la sera, dopo aver sistemato i nostri vestiti e vuotato la valigia, l’assistente che abbiamo quasi insultato per il trattamento ricevuto, voleva cambiarci la stanza, con una di livello inferiore, neanche fossimo stati alloggiati in una suite, eravamo in una semplicissima e umilissima stanza, solo che era vicina (per fortuna ed almeno questo,) alla spiaggia: vi ricordate che avevo pagato il supplemento vista mare? Non ci siamo più mossi da li, avrebbero dovuto buttarci fuori con la forza, e siccome eravamo neri di rabbia, l‘assistente non ha insistito oltre.
Questa è la stata la nostra tristissima vacanza che Hotelplan ci ha rovinato.
Rientrati in Italia abbiamo scritto due volte ad Hotelplan per richiedere il risarcimento dei danni da vacanza rovinata, oltre che lamentarci pesantemente con la nostra Agenzia, ma niente, siamo stati trattati a pesci in faccia ed ora, visto che non abbiamo né voglia, né soldi, né tempo per metterci in mano ad un avvocato, non ci rimane altro che raccontare la nostra sfortunata avventura ad Antigua e mettere in guardia tutti voi e dirvi mai più con Hotelplan e mai più con l’agenzia Vicrtory Travel di Viadana (Mn)
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Antigua con Hotelplan che ci ha rovinato la vacanza
Trovi utile questa recensione? yes     no

2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

tour marocco, città imperiali e deserto., gioved 24 febbraio 2011

Autore MARIANGELA GUZZETTI

Media voti
4.4
Qualità dell'offerta
4.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
4.0
non so se siamo stati particolarmente fortunati, perchè leggendo le altre recensioni non mi ritrovo, ma io e la mia famiglia ci siamo trovati benissimo durante il tour effettuato nel dicembre 2010 con questo tour operator. all'arrivo in aereoporto c'erano ad aspettarci la guida, Faishal, che parlava perfettamente italiano e l'autista, entrambi molto gentili. appena giunti in hotel c'era ad attenderci l'accompagnatrice Hotelplan, la sig.na Vania Vanintesta, che è stata più che professionale, direi splendida. oltretutto essendo proprio la settimana natalizia e quindi la meno affollata,ci siamo ritrovati solo noi quattro con un pulmino per 15 persone , due guide e un autista a nostra disposizione, al prezzo ovviamente di un tour di gruppo, che per noi abituati al fai da te è stato il massimo. gli alberghi erano a posto, come da catalogo, nessun cambio, come invece può succedere, e tutto si è svolto nel miglior modo possibile. quindi a mio avviso il tour operator è composto da una varietà di persone controllabili, sì, ma non nei minimi dettagli, e a noi è andato tutto benisssimo. per quel che mi riguarda, se dovessi fare ancora viaggi organizzati, terrei sicuramente in considerazione hotelplan.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: MARRAKECH, FES E DESERTO DEL MAROCCO DICEMBRE 2010
Trovi utile questa recensione? yes     no

13 di 16 persone hanno trovato questa recensione utile

buono per recupero disservizio = una vera bufala !, sabato 29 gennaio 2011

Autore cesare

Media voti
1.0
Qualità dell'offerta
1.0
Ampiezza dell'offerta
1.0
Qualità del servizio
1.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
1.0
Arrivati in California ci viene comunicato che il servizio non era stato confermato per negligenza del tour operetor - quindi rilascio al ritorno di un buono di alcune centinaia di euro che non ho mai potuto spendere
in quanto valido solo su determinati viaggi.
particolare straffottenza dell' impiegata responsabile che sono riuscito a contattare dopo non pochi tentativi.
Consiglio : non viaggiate con hotelplan !! se desiderate conoscere i particolari con i nomi dei responsabili dell' accaduto non avete che da contattarmi.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: viaggio prenotato con hotelplan per la california con noleggio di un camper
Trovi utile questa recensione? yes     no

6 di 7 persone hanno trovato questa recensione utile

Organizzazione ottima ma guida insufficiente, gioved 27 gennaio 2011

Autore Antonino Bolano

Media voti
2.6
Qualità dell'offerta
3.0
Ampiezza dell'offerta
3.0
Qualità del servizio
3.0
Trasparenza
2.0
Convenienza
2.0
Sono tornato dal Messico da pochi giorni. L'organizzazione del Tour è ottima ma la qualità della guida per quanto concerne i siti archeologici era appena sufficiente; molta confusione e disordine nell'esposizione, considerato anche che eravamo, inaspettatamente un gruppo bilingue (36 di cui solamente tre di lingua spagnola). Non mi aspettavo di trovare tutti gli altri tour operator di cui avevo consultato il depliant ma senza rendermi conto che il programma era sempre lo stesso. Sapendolo avrei scelto quello più economico. Erano almeno 10 diversi tour operator. Insomma un caos. per di più la qualità dell'hotel dove siamo stati durante l'estensione mare a PlayaCar (viva whindam maya) raggiungeva appena la sufficienza. Non viaggerei più con hotelplan. Una notevole delusione, peccato.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Hotelplan Tour "Il meglio del Messico" - DELUSIONE
Trovi utile questa recensione? yes     no

7 di 9 persone hanno trovato questa recensione utile

tour ad ovest usa, marted 26 ottobre 2010

Autore squalettoge

Media voti
2.4
Qualità dell'offerta
3.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
2.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
2.0
Pacchetto poco chiaro fin dall'inizio ma..., infatti quasi tutti gli hotel menzionati in modo superficiale sono stati poi cambiati in corso del tour ed in piu il livello degli stessi era di molto inferiore a quello dichiarato in quanto sporchi piccoli e lontani dai servizi principali. peccato perche come mete era valido. ho fatto domanda di risarcimento danni
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: tour ad ovest degli usa
los angeles gran canyon bryce canyon las vegas san francisco santa maria los angeles

Trovi utile questa recensione? yes     no

3 di 4 persone hanno trovato questa recensione utile

RODRIGUES- MAURITIUS, gioved 23 settembre 2010

Autore Patrizia

Media voti
5.0
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
5.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
5.0
Rodrigues è un luogo  magnifico, un'isola ed un mare incantevole, dai colori che variano dall'azzuro intenso, al verde, al lapislazzulo. E' un'isola da scoprire, gli abitanti vivono con tranquillità e serenità. Se volete veramente staccare la spina andateci. Un ringraziamento particolare a Hotelplan per l'organizzazione che ci riservato per tutto il viaggio, sia in crociera Magic Sails che soggiorno a Mauritius.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Rodrigues.
Trovi utile questa recensione? yes     no

7 di 8 persone hanno trovato questa recensione utile

Viaggi con Hotelplan quasi perfetti, gioved 12 agosto 2010

Autore Salvatore

Media voti
4.2
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
5.0
Qualità del servizio
4.0
Trasparenza
4.0
Convenienza
3.0
Prima di inserire il mio commento, ho letto le recensioni precedenti e trovo ridicolo incolpare un tour operator per il tempo. Capisco che in un viaggio si voglia tutto perfetto ma il tempo non lo può controllare nessuno e quindi se vengono annullate escursioni o viene cambiato l'albergo non è colpa del tour operator (tra l'altro so per esperienza che la hotelplan quando cambia destinazione, dà sempre un struttura di livello superiore).
Comunque, venendo alle mie esperienze di viaggio, posso solo dire che continuerò a viaggiare con loro, atteso che, anche se si spende un pò di più, si è certi di quello si va a comprare. Non mi è mai capitato di non trovare assistenza all'aeroporto, o al villaggio in cui se si arrivavo di notte (vedi Santo Domingo), è venuta la mattina dopo a darci tutte le spiegazioni possibili e utili consigli su come comportarsi in una nazione in cui non si conosce. Anche nei casi in cui c'è stato un cambio dell'operativo volo sono stato sempre assistito benissimo, prolungando la permanenza nella struttura e continuando ad usufruire di tutto.
In breve, si concordo che possa essere un pò più cara di altri operatori, ma la qualità e la certezza di quello che si compra si paga.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Seychelles, Maldive, Messico, Santo Domingo, Sud Africa
Trovi utile questa recensione? yes     no

3 di 7 persone hanno trovato questa recensione utile

Una luna di miele perfetta, domenica 06 dicembre 2009

Autore Barbara

Media voti
4.4
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
3.0
Al contrario di Anna e latre recensioni noi ci siamo trovati benissimo con Hotelplan. Voli in perfetto orario, assistenza puntuale e cortese in aeroporto, trasferimenti in auto molto comodi. In hotel ci ha accolto la assistente residente che è stata molto carina e gentile, ci ha lasciato il cellulare ed è rimasta sempre a disposizione. Il resort è incantevole ed è stato un viaggio al di là dei nostri sogni. Anche quando si è avvicinato un piccolo uragano la assistente ci ha subito telefonato per rassicurarci e darci buone norme di comportamento. Le escursioni un poco care ma molto ben organizzate, insomma ne è valsa la pena. Grazie Hotelplan per la nostra luna di miele fantastica!!!
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Mauritius gennaio 2009. Shandrani Resort, in viaggio di nozze.
Trovi utile questa recensione? yes     no

18 di 31 persone hanno trovato questa recensione utile

HOTELPLAN CI HA SALVATO LA VITA, mercoled 17 giugno 2009

Autore maria angela bonetti

Media voti
4.6
Qualità dell'offerta
5.0
Ampiezza dell'offerta
5.0
Qualità del servizio
5.0
Trasparenza
5.0
Convenienza
3.0
Leggo tanti che si lamentano per disguidi e problemi con Hotelplan. Tralascio quelli che brontolano per il clima, gli uragani e altro simile, perche' vorrei vedere come un tour operator potrebbe ovviare secondo loro. Per quel che mi riguarda, visto che so viaggiare e parlo le lingue, mi occuperei dei momenti in cui un tour operator deve dimostrare il proprio valore. Cioe' nelle VERE emergenze, che non sono, ahime', le cacche degli uccelli, ma ad esempio una cancrena dovuta ad una ferita alla gamba di mio marito, nel mezzo del deserto australiano. Li', dove i nativi si sono dimostrati quello che SEMPRE sono gli australiani, pressappochisti e poco addestrati in tutto, Hotelplan ha tirato fuori gli ammennicoli, cioe' una compagnia di assicurazione con le controcose che ci ha organizzato UN VOLO SANITARIO quasi impossibile sul posto, per trasferirci ad un VERO OSPEDALE a Perth. Con quel che consegue di gentilezza, umanita' e continuo contatto con noi, giorno e notte. Tutte cose che posso provarvi documentazione alla mano, non chiacchiere. Ora dite quel che volete sulle vostre honeymoon sciupacchiate, ma la Signora Barbara Clerici, assistente in Australia sa che noi Biavati dobbiamo a lei e alla sua Hotelplan molto di piu' di una escursione premio!!!! Saluti! Mila Bonetti Biavati
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Australia gennaio 2008. Perth, Red Center, Cairns e barriera corallina.
Trovi utile questa recensione? yes     no

27 di 32 persone hanno trovato questa recensione utile

viaggi inconfondibili? Sì per l'incompetenza, venerd 13 febbraio 2009

Autore Anna

Media voti
2.0
Qualità dell'offerta
3.0
Ampiezza dell'offerta
4.0
Qualità del servizio
1.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
1.0
Ci siamo affidati a questo tour operator che viene caldamente consigliato per i viaggi di nozze malgrado i prezzi davvero elevati, perchè era uno dei pochi, se non l'unico, ad avere gli hotel che ci interessavano: La Reserve di Praslin e La Pirogue di Mauritius. Di solito ci si affida a un tour operator e non si fanno viaggi fai da te per avere un'assistenza o un punto di riferimento in caso di problemi, gli unici problemi che abbiamo avuto in queste due mete splendide li ha invece creati proprio il tour operator. Totale assenza di assistenza, neppure un bigliettino in camera o una telefonata di benvenuto (era un viaggio di nozze!) o depliant illustrativi. All'aeroporto abbiamo sbrigato le pratiche aeroportuali completamente soli, fortunatamente conoscendo il francese perchè a parte un'assistente locale che non parlava italiano e che ci ha frettolosamente allungato i biglietti all'ingresso, al banco check in non c'era mai nessuno mentre erano ben presenti tutti i referenti italiani degli altri tour operator che seguivano uno per uno i loro clienti. Avevamo diritto a una escursione gratuita alle isole minori in catamarano. Ci avevano fornito i biglietti nel voucher di viaggio dicendo di recarci con i nostri mezzi al porto (preciso che sul depliant c'era scritto che il trasporto al porto era compreso, ma la sorpresa del doverci pagare un mezzo noi l'abbiamo avuto alla consegna dei biglietti). Arrivati al porto dopo un'attesa di un'ora uno dei marinai (presumo, visto che anche qui nessuno parlava italiano)ci ha comunicato che noi e altre dieci persone circa non avevamo posto sul catamarano pur avendo i biglietti perchè dovevamo prenotare la gita e che Hotelplan dava sempre biglietti a tutti senza sapere se i posti erano sufficienti! Se qualcuno magari ce lo avesse scritto da qualche parte noi lo avremmo anche fatto! Ci ha consigliato di ritentare il giorno successivo.Dopo l'arrabbiatura perchè avevamo speso i soldi di un taxi pagato anche per il rientro, stavamo perdendo giorni di vacanza per starcene al porto senza far nulla, ci eravamo persi una gita vera e gratis del nostro hotel, si degna di chiamare una fantomatica assistente hotelplan che al telefono ci chiede chi cavolo fossimo visto che per lei non eravamo neppure sull'isola! Complimenti! Questa sarebbe l'assistenza? Le facciamo presente che, oltre che sapere benissimo chi eravamo al momento del salato pagamento del viaggio, noi due giorni dopo avremmo docuto avere la coincidenza con il volo per Mauritius quindi se qualcuno magari fosse stato a conoscenza della nostra esistenza sarebbe stato meglio. In più abbiamo preteso una escursione per il giorno successivo vista quella mancata. Ci viene concessa ma l'escursione si è rivelata un'altra bufala visto che il decantato giro delle isole minori altro non è stato che il periplo dell'isola di Praslin con sosta di 3 ore al largo senza far nulla per la pennichella pomeridiana dell'equipaggio. Morale due giorni di vacanza su 6 persi, un taxi pagato andata e ritorno mai fatto, un bus privato trovato per caso pagato da noi per potere rientrare visto che siamo stati abbandonati al porto, una gita orribile. A MAuritius ci hanno scambiato una valigia in aeroporto che abbiamo recuperato solo grazie alle nostre capacità e all'efficienza e cortesia degli assistenti mauritiani perchè anche qui assistenza nulla, nessuno che ci ha detto che dovevamo fare in un caso del genere o si è dato da fare per darci una mano. Quando, ormai in hotel, abbiamo telefonato a un fantomatico Massimo che ci era stato indicato come il nostro referente, questo ha risposto che era al corrente della valigia persa ma non avrebbe proprio chiamato in aeroporto per avere notizie, praticamente dicendo di arrangiarci. Non hanno mai risposto alla lettera di protesta neppure con misere scuse. Mai più neppure gratis.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: viaggio di nozze Seychelles e Mauritius
Trovi utile questa recensione? yes     no

24 di 36 persone hanno trovato questa recensione utile

Viaggio di nozze con finale a sorpresa, mercoled 25 giugno 2008

Autore Silvana

Media voti
2.4
Qualità dell'offerta
3.0
Ampiezza dell'offerta
3.0
Qualità del servizio
3.0
Trasparenza
1.0
Convenienza
2.0
Prima di entrare nel dettaglio è nostra premura premettervi che ci siamo sposati a settembre e che pur di realizzare il nostro grande desiderio di visitare la Grande Australia abbiamo deciso di attendere fino a dicembre, considerato dagli operatori del settore il periodo ottimale. Credo sia pertanto fin troppo facile immaginare quali e quanti siano stati il rammarico e l’irritazione per come si è concluso quello che per antonomasia è il viaggio più bello e che mai potrà ripetersi.
Cattiva gestione degli orari dei voli, abbiamo praticamnete perso una giornata ad Adelaide.Pessima gestione degli imprevisti,dopo un uragano a Darwin per la quale ci sono state annullate le escursioni, ogni volta quando eravamo già partiti e per la quali siamo dovuti tornare indietro,abbiamo dovuto noi anticipare il pernottamento non previsto in un albergo.
Per ben finire, ultima settimana ad Heron Island.
Dalle immagini a catalogo che abbiamo visto abbiamo pensato che faceva proprio al caso nostro.Il tempo. Non ci ha dato tregua, è piovuto tutti i giorni ed abbiamo avuto solo poche ore di sole. Strano, ci avevano garantito che era il periodo migliore. Non è il male maggiore? Sicuramente no, se c’è una struttura adeguata a sopperire; ma così non era. Il catalogo definiva la struttura come un resort ma ne era ben lontano, era vecchia e non curata, e le zone verdi erano lasciate allo stato selvaggio. Sporca, lo staff non ci assisteva e celava le proprie negligenze dietro sorrisi di circostanza. Stanze pulite male e mal volentieri, dovevamo fare continuamente reclamo alla reception ed inseguire le inservienti affinché lo facessero, e questo spesso non era sufficiente. Per giunta, quando ci concedevano il lusso della pulizia, spesso non ci cambiavano gli asciugamani od addirittura ci lasciavano senza. Il letto era poi sempre pieno di sabbia e mai rifatto, le lenzuola venivano solo “tirate su”.Altro punto intollerabile era la totale assenza di privacy di cui godevamo. In nostra assenza le camere restavano del tutto incustodite perché non era possibile averne la chiave, e di notte si correva il rischio che qualcuno per errore potesse entrare. Quando abbiamo chiesto spiegazioni ci hanno detto che, per via dei continui smarrimenti, la direzione aveva stabilito che non era più accettabile sostenere le spese di duplicazione.
Nota: ci hanno comunicato che i tour operator erano a conoscenza di questa situazione e che avrebbero dovuto loro informarcene.
A questo forse avremmo potuto passare sopra, se di contro avessimo avuto una struttura che ci permettesse comunque di goderci questo meraviglioso “paradiso terrestre” quale era Heron Island.
Ci era stato detto che l’isola era una riserva naturale, ci aspettavamo pertanto di entrare in contatto con diverse specie di animali quali tartarughe, razze, squali e prime tra tutti uccelli. Quello che avevano tralasciato di dirci e che il periodo da noi scelto era quello in cui gli uccelli, migliaia di uccelli, migravano sull’isola per nidificare, e che, essendo l’isola un centro di ricerca che studia il loro ciclo vitale, questi erano lasciati in piena libertà di poter accedere ovunque, bagni, piscina, sedie sdraio, ristorante, bar… col risultato che ci trovavamo spesso e volentieri a dividere il piatto con loro, e dovevamo stare anche attenti affinché non ci levassero il cibo da mano, come è difatti accaduto a qualche altro ospite. E ciò senza che lo staff facesse nulla per limitare il disagio.
Non basta? Eravamo circondati dai loro escrementi, letteralmente, e dovevamo stare attenti a non essere baciati dalla fortuna. Era veramente molto difficile che non accadesse. E ciò senza che lo staff facesse nulla per limitare il disagio.
Non basta, ancora?
Con i loro assillanti versi gli uccelli ci facevano compagnia tutto il giorno e tutta la notte. Sembravano non stancarsi mai, mentre eravamo noi che non riuscivamo mai a dormire né tanto meno riposare in maniera serena e tranquilla; alla compagnia della colonia di giorno si aggiungevano la notte anche altri uccelli che avevano i nidi sotto terra, il più delle volte in prossimità delle nostre finestre, e che non facevano altro che urlare. Il risultato era che al mattino eravamo più stanchi e stressati di quando ci eravamo messi a letto. E ciò senza che lo staff facesse nulla per limitare il disagio.
Il tutto era contornato da un odore pestilenziale che non ci dava mai tregua.
Certamente la spiaggia ed il mare erano incantevoli, ma questo sicuramente non è merito della conduzione.
Considerando i costi che abbiamo dovuto sostenere per poter accedere a questo posto idilliaco potrete ben comprendere che il nostro malcontento è assoluto.
La nostra non è stata una esperienza soggettiva,tutti gli ospiti che abbiamo conosciuto, italiani e non, hanno mal digerito il soggiorno vissuto sull’isola.
tour operator
Viaggio o vacanza effettuata con questo tour operator: Viaggio di nozze in Australia con settimana a Heron Island.
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Qlogin - Username e password